gotop

FAQ

Domande frequenti

Consulta le nostre FAQ per avere maggiori informazioni sulle tue domande più frequenti

Per accedere all'area riservata del Portale è necessario:
  1. cliccare sul link "ACCEDI" in alto a destra nella home del Portale.
  2. Inserire la propria CNS nel lettore Smart Card precedentemente collegato al computer.
  3. Nella schermata successiva, selezionare "Utente Esterno".
  4. Selezionare il certificato che si vuole utilizzare.
  5. Selezionare "Accedi".
Una newsletter è un servizio che permette di inviare a un indirizzo email la lista delle nuove inserzioni pubblicate sul Portale per la zona di interesse specificato.
Cliccando sul link si accede al modulo di inserimento dei dati per ricevere le inserzioni.
Si può fare richiesta di iscrizione per un massimo di tre newsletter.
Si, nell’email di notifica delle nuove inserzioni c’è il link per effettuare la modifica dei criteri per ricevere le notifiche delle inserzioni.
Si, nell’email di notifica delle nuove inserzioni c’è il link per effettuare la cancellazione.
Nel dettaglio dell’inserzione, in corrispondenza dei beni immobili per i quali la procedura di riferimento ha individuato il soggetto che si occupa della visita del bene, è presente un pulsante che apre il modulo di richiesta della visita del bene.
La richiesta di visita viene inoltrata al soggetto che si occupa della visita del bene che ti contatta utilizzando i riferimenti che hai inserito nel modulo di richiesta.
Per le vendite che prevedono la presentazione di un’offerta telematica è possibile accedere a un apposito modulo realizzato dal Ministero. In corrispondenza del dettagli del lotto in vendita, se è prevista la vendita telematica di un lotto per procedura giudiziaria, è visibile un pulsante “Vai al gestore vendita telematica”. Premendo questo bottone sei indirizzato all’inserzione sul Portale del gestore vendita telematica, nella pagina dell’inserzione, e in questa pagina è presente il link per la compilazione di un’offerta.
La verifica dell’autorizzazione alla pubblicazione di un avviso di vendita da parte di un soggetto incaricato dal Giudice che si autentica nel Portale in qualità di soggetto legittimato alla pubblicazione avviene mediante un servizio di cooperazione con i registri di cancelleria interni al Dominio Giustizia (SIECIC e SICID).

Il soggetto legittimato alla pubblicazione, all’atto dell’inserimento di un avviso di vendita, deve obbligatoriamente digitare i dati identificativi della procedura. Alla pressione del pulsante “Prosegui” il sistema effettua la verifica sui registri che esista un incarico attivo del soggetto e riconosciuto come legittimato alla pubblicazione. Solo dopo la risposta positiva di questa verifica autorizzativa effettuata dal sistema Portale il soggetto legittimato alla pubblicazione accede alle pagine web di inserimento dei dati della vendita forzata.
Il contributo per la pubblicazione sul Portale delle vendite pubbliche di ciascun atto esecutivo per il quale la legge dispone che sia data pubblica notizia e che riguarda beni immobili o mobili registrati, e' pari a euro 100 a carico del creditore procedente.
L'importo del contributo per la pubblicazione è adeguato ogni tre anni in relazione alla variazione, accertata dall'ISTAT, dell'indice dei prezzi al consumo per le famiglie di operai ed impiegati. (DL 83/15 art. 15).

Le modalità di pagamento del contributo sono contenute nel documento consultabile a questo link.

ATTENZIONE: la ricevuta che deve essere caricata nel Portale delle vendite è la Ricevuta Telematica (RT qui un esempio rt_abcetc….xml.p7m) e non la rpt (richiesta di pagamento telematico, rpt_abcetc….xml.p7m) che il sistema dei pagamenti genera in attesa della ricevuta stessa. I formati ammessi per la ricevuta telematica sul Portale delle vendite sono esclusivamente quelli .xml oppure .xml.p7m.
Se si tenta di utilizzare una stessa ricevuta telematica per avvisi diversi, o già utilizzata per altri avvisi, il Portale delle vendite non permetterà l’operazione.